Libreria 2018-07-13T14:40:25+00:00

Libreria

Ognuno di questi libri contiene una magia. Qualcuno stimola l’immaginazione e altri il ragionamento. Molti sono semplicemente radioattivi, ci hanno contaminato e continueranno a contaminare per molto tempo i lettori.

Questa sezione del sito viene costantemente aggiornata. I titoli sono indicati alla rinfusa.

Uranio partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.

Solaris

Solaris è un capolavoro, dentro e fuori dal genere della fantascienza filosofica. Una pietra miliare.

Storia dell’animazione giapponese. Autori, arte, industria, successo dal 1917 a oggi

Un saggio che affronta la storia dell’animazione giapponese trattando la produzione di anime, film per le sale e home video. Un grande archivio per appassionati.

La mia cosa preferita sono i mostri

Kare Reyes, una bambina di dieci anni, che vive a Chicago con la madre e il fratello, cerca di risolvere l’omicidio della sua misteriosa vicina di casa. Un capolavoro grafico e narrativo realizzato con uno stile unico. Emil Ferris ha esordito con questo libro a 55 anni.

La matrice spezzata

La matrice spezzata racconta di un mondo in cui l’umanità è divisa tra i rivoluzionari Shaper, favorevoli a un’umanità biologica, in lotta contro gli aristocratici Mechanist per il dominio del genere umano. Un classico della letteratura cyberpunk.

Neuromante

“Il cielo sopra il porto aveva il colore della televisione sintonizzata su un canale morto.” Se un buon incipit introduce un buon libro, la prima frase di questo capolavoro introduce magistralmente l’intero genere cyberpunk. Opera manifesto che si è aggiudicata tutti i maggiori premi letterari dedicati alla science-fiction: Premio Hugo, Nebula e Philip K. Dick Award.

Black hole

Questo fumetto racconta di un’epidemia che si propaga per via sessuale tra gli adolescenti  e caus diverse mutazioni fisiche. Horror e sessualità, disegnato in un bianco e nero fortemente contrastato. Decisamente disturbante.

La porta dell’infinito

Romanzo di fantascienza del 1977 di Frederik Pohl, che ha vinto tutti i principali premi: il Premio Hugo, il Premio Nebula, il Premio Campbell e il Premio Locus. I terrestri scoprono centinaia di navi aliene funzionanti all’interno di un asteroide nei pressi di Venere.

Carmilla

Carmilla è il più famoso vampiro femminile. Questo racconto, scritto da Sheridan Le Fanu nel 1872, anticipa Dracula di Bram Stoker di 25 anni.

Domani il mondo cambierà

“Il mito di Atlantide, i vari Diluvi rappresentati nella Bibbia e al cinema ci hanno insegnato che maree travolgenti possono cambiare il mondo, spazzando la civiltà faticosamente costruita dai suoi colonizzatori”.

Ubik

L’opera più importante di Philip K. Dick.

La questione dell’arte

Un saggio fondamentale e illuminante che regala gli strumenti per delineare il concetto di arte e fa approdare il lettore ad alcune conclusioni non scontate.

Masscult e midcult

“Si tratta di una variegata cultura intermedia che minaccia di assorbire entrambi i genitori. Questa forma – che chiameremo Midcult – ha le stesse caratteristiche fondamentali del Masscult (la formula, le Reazioni Controllate, il rifiuto di qualsiasi standard qualitativo a favore della popolarità) ma le nasconde per pudore sotto una foglia di fico qualitativa.”

Anatomia dello stato

Un breve saggio che analizza lo Stato in modo scientifico spiegando fin dalle prime pagine cosa non è lo Stato e cosa è lo Stato. Analisi spietata che approda ad una condanna definitiva nei confronti della più ingiusta e coercitiva istituzione della storia. Un classico del pensiero libertario.

La notte che bruciammo Chrome

Un’antologia di dieci racconti brevi di William Gibson che hanno definito l’immaginario cyberpunk. Da uno di questi racconti, Johnny Mnemonico, lo stesso Gibson ha scritto l’adattamento per il film Johnny Mnemonic, diretto da Robert Longo ed interpretato da Keanu Reeves.

L’unico e la sua proprietà

Il libro più dirompente e spaventoso della filosofia ottocentesca. Individualismo, egoismo e sfrenatezza del singolo. Un classico dell’anarchismo che anticipa qualsiasi tema libertario.

L’epopea di Gilgameš

Il più importante testo mitologico babilonese. Uno dei più antichi poemi conosciuti. Anteriore a qualsiasi altra storia.

Dune

Dune, 1965, è un romanzo straordinario che non ha bisogno di presentazione e che ha influenzato pesantemente l’immaginario fantascientifico a partire da Guerre Stellari.

Il senso delle cose

Una raccolta di conferenze del celebre fisico. Apologia del dubbio e celebrazione del metodo scientifico che non riconosce il principio di autorità.

Come parlare di un libro senza averlo mai letto

Per Bayard, “la cultura è soprattutto una questione di orientamento. Essere colti non è aver letto un libro piuttosto che un altro, ma essere in grado di orientarsi nel loro insieme, e di conseguenza sapere che essi formano un insieme ed essere capaci di situare ciascun elemento in rapporto agli altri.”

Il viaggio dell’eroe. La struttura del mito ad uso di scrittori di narrativa e di cinema

Influenzato dagli studi di Joseph Campbell, Vogler spiega la struttura del mito a uso di scrittori di narrativa e cinema. Ogni racconto ha elementi archetipici riconoscibili e universali identificati nel viaggio dell’eroe. La totalità delle storie ben riuscite è costruita, volontariamente o involontariamente, in base a questi principi.

Starship Troopers

Un classico della fantascienza. La storia di un fante spaziale in prima linea in una guerra contro una razza aliena.

Ghiaccio nove

Il dottor Hoenikker scopre come congelare l’acqua ad alte temperature. Invenzione capace di distruggere tutte le forme di vita del pianeta.

Gravità zero

I Quad, esseri umani ingegnerizzati dotati di quattro braccia, lavoratori indispensabili in assenza di gravità, diventano presto obsoleti quando viene scoperto un sistema per creare un campo di gravità artificiale.

Il pensiero libertario contemporaneo

Lottieri, filosofo contemporaneo, propone un’analisi che è anche un’introduzione ad uno degli orientamenti fondamentali della filosofia politica contemporanea.

Batman. Il ritorno del cavaliere oscuro

Il ritorno del Cavaliere Oscuro racconta l’epico rientro in gioco dell’eroe di Gotham, ormai invecchiato, ma tutt’altro che stanco. Il capolavoro di Frank Miller.

Il mago

Il mago (Il mago di Earthsea, 1968) è il primo libro della saga di Terramare. Ged, un giovane apprendista, si mette in viaggio verso l’isola di Roke e la sua Scuola di maghi, dove apprenderà la magia. Il migliore fantasy per ragazzi. Non teme confronti.

L’anulare

La giovane protagonista viene assunta nel laboratorio del signor Deshimaru che si occupa di conservare oggetti, dopo averli trasformanti in “esemplari”, di persone che vogliono separarsi per sempre da ciò che hanno perduto.

L’uomo che cadde sulla terra

Un alieno arriva sulla Terra in cerca del modo per trasportarvi i suoi simili lontano dal loro pianeta morente. Tante le interpretazioni date a questo classico della fantascienza, da quella ecologica a quella politica a quella cristologica. Dal romanzo fu tratto un film omonimo nel 1976, diretto da Nicolas Roeg con protagonista David Bowie.

La mano sinistra delle tenebre

Gheten è un pianeta in glaciazione, abitato da una razza di esseri ermafroditi. Genly Ai viene inviato dell’Ecumene sul pianeta, con il compito di annetterlo alla federazione.

Il terrore dalla sesta luna

È uno dei primi romanzi di Heinlein scritto nel 1951. Gli Stati Uniti vengono invasi da parassiti alieni che dominano gli esseri umani aggrappandosi alla schiena e controllando la corteccia cerebrale degli ospiti con le loro appendici. Una trama che ha segnato il genere anche al cinema.

Ciò che si vede e ciò che non si vede

In questo pamphlet del 1850, l’economista francese Frédéric Bastiat distrugge le tesi di chi, ancora oggi, ritiene necessario stimolare la domanda: dal socialismo al protezionismo, dalla spesa pubblica alle politiche di sostegno dell’occupazione.

Il crollo della mente bicamerale e l’origine della coscienza

Gli uomini dell’antichità agivano obbedendo a voci interiori, le voci degli dei, provenienti dall’emisfero destro del cervello e indirizzate all’emisfero sinistro. Alcune circostanze avrebbero portato al crollo di questa mente bicamerale sostituita gradualmente da ciò che noi oggi chiamiamo coscienza. La più grande teoria della mente oppure un’incredibile beffa.

Disegnare con la parte destra del cervello

Tutti possono imparare a disegnare, è sufficiente inibire la parte sinistra del cervello grazie ad alcuni stratagemmi.
Chiunque abbia usato questo libro ha in breve tempo (e incredibilmente) migliorato le proprie capacità di disegnatore. Artisti si diventa. L’unica teoria pseudoscientifica che funziona realmente.

Elogio della follia

L’opera più celebre di Erasmo da Rotterdam (1469-1536). Una feroce satira ancora attuale.

La dittatura europea

Un pamphlet polemico dell’antropologa Ida Magli ovvero una critica feroce dell’Unione Europea scritta in tempi non sospetti, quando il tema era ancora un tabù. Il libro si sofferma sugli aspetti antidemocratici, i limiti e gli errori di un processo forzato.

Lezioni spirituali per giovani Samurai e altri scritti

Cinque scritti di Yukio Mishima che sono una guida spirituale e al contempo una grande testimonianza del pensiero dello scrittore. Utile a chi vuole conoscere il significato profondo del suicidio con cui Mishima sancì la totale aderenza tra esistenza e idee.

Disobbedienza civile

Thoreau, in disaccordo con lo schiavismo e la politica espansionistica del governo americano, si rifiutò di pagare le tasse e fu incarcerato. In questo celebre scritto ci ricorda che è necessario disobbedire in presenza di leggi ingiuste.