Neill Blomkamp dirigerà il Robocop dell’era Trump

È ufficiale, Neill Blomkamp, il regista di District 9, dirigerà il nuovo sequel di Robocop. Il plot sarà affidato a Justin Rhodes che sta rimaneggiando lo script originale di Ed Neumeier e Michael Miner scritto negli anni ‘80 per Robocop II. Paul Verhoeven non volle dirigere il seguito e la sceneggiatura venne messa da parte. Questa volta si tratterebbe di un vero e proprio sequel dell’originale.

Il Robocop dell’era Trump di Blomkamp sarà intelligente, polemico e satirico come l’originale uscito in piena epoca Reagan?

Blomkamp ha dato prova con i suoi film di fantascienza di essere capace di usare il genere per trasmettere un messaggio. 

Non ci resta che attendere un film migliore dell’insipido remake del 2014.

By | 2018-07-11T23:03:07+00:00 luglio 11th, 2018|Cinema, Fantascienza|0 Comments

Leave A Comment